Special Issues 2019

"Skills and competences in maritime logistics: managerial and organizational emerging issues for human resources" - call for abstracts

È disponibile qui la Call for Abstracts finalizzata a selezionare i contributi che saranno ospitati nello Special Issue, la cui pubblicazione è prevista per settembre 2019.

Scadenza per gli abstracts: 15.2.2019 extended! 5.3.2019. Scadenza per i full papers: 15.5.2019. Abstracts e full papers saranno sottoposti a double blind review.

 

"Studying organizations: identity, pluralism and change" - call for papers

La proposta nasce con esplicito riferimento all'annuale Workshop dei Docenti e deglisStudiosi di Organizzazione Aziendale, a cui prioritariamente si rivolge.

È disponibile qui la Call for Papers finalizzata a selezionare i contributi che saranno ospitati nello Special Issue, la cui pubblicazione è prevista per maggio 2019.

Scadenza per i full papers: 15.4.2019. I full papers saranno sottoposti a double blind review.

[LIBRI] Flamminio L., Tecnologica-mentis. Pedagogia e tecnologie nella T.A.S.C.A., Franco Angeli, Milano, 2009

La divulgazione del sapere attraverso la rete, la possibilità di interagire con il multimediale cambiano e ampliano in maniera reticolare sinergie e simmetrie riferite ai nuovi contesti formativi.

L'acronimo T.A.S.C.A. (Territorio, Ambiente, Società, Contesto, Ambito) si origina dalla riflessione e dalla consapevolezza sempre più definita che l'uomo vive in una piccolissima parte di mondo, parte di un universo più ampio, ricco di molteplici credenze, culture, tradizioni. All'origine di questa consapevolezza vi è l'entrata nel mondo moderno e post moderno, l'avvento della globalizzazione, la diffusione delle TIC, la possibilità di definire il mondo un "villaggio globale", all'interno del quale regna la comunicazione virtuale e a distanza. Tutto questo ha reso chiaro il concetto di Cosmopolitismo, che già nel corso della storia ha trovato terreno fertile per attivare continue trasformazioni che si intrecciano con la T.A.S.C.A.: l'uomo percepisce, agisce facendo ruotare attorno al suo modo di vivere le sue scelte, le sue azioni, le sue relazioni trasformandolo continuamente.

Considerando questa nuova metodologia comunicativa di relazione, si offre una chiara e nuova chiave di lettura per far capire come nel nostro quotidiano si impone la ridefinizione della trasmissione del sapere e del suo agire, dall'essere sapienti all'essere agenti, dalla sua teoria alla sua manualità.

Ottobre 2010